ARTE FIERA DOLOMITI
 
R

 

Direttore artistico: Franco Fonzo


l

12^ Arte in Fiera Dolomiti
25-26 febbraio - 3-4-5 marzo 2017

ARTE FIERA DOLOMITI 2017

Successo di pubblico e di consensi per la dodicesima edizione di ARTE IN FIERA DOLOMITI, la mostra mercato di Arte moderna e contemporanea si è confermata come uno dei principali eventi espositivi e culturali della regione. Consensi anche per il nuovo abbinamento con RICOSTRUIRE3.0, il salone dell'edilizia e del risparmio energetico con la nuova formula delle cinque giornate espositive che hanno fatto segnare un record di presenze con oltre 16.000 visitatori.
Una dodicesima edizione sempre più trasformata in evento a tutto tondo che ha coinvolto pubblico ed appassionati in una lettura fluida e piacevole dei vari protagonisti, complice anche un’allestimento diversificato, arioso ed legante, che ha contribuito a dare la giusta importanza a tutti i partecipanti e ai molti eventi che sono stati proposti. Soddisfazione da parte della direzione artistica per il consolidamento della formula espositiva intrapresa nelle due precedenti edizioni. Un progetto fortemente voluto dal direttore artistico Franco Fonzo che, in questi ultimi anni, è riuscito a trasformare una normale fiera d’arte in una sequenza di eventi dove gli artisti diventano protagonisti assoluti e che ha portato ARTE IN FIERA DOLOMITI a raggiungere il traguardo di Fiera d’Arte tra le più longeve nel panorama artistico italiano. Una rassegna che è diventata un luogo di approfondimento e di sensibilizzazione delle varie tematiche artistiche. Un obiettivo condiviso e voluto da Longarone Fiere, che vede, tra le sue Fiere di punta, anche l’Arte.  

Molti gli eventi, alcuni dei quali si sono integrati con il nuovo abbinamento a Ri-Costruire 3.0, come San Liberale in Art con il convegno sulla riqualificazione urbana attraverso l'opera d'arte e le immagini di Antonio Zuccon,  che hanno dato una inedita chiave di lettura sulle degenerazioni ambientali dei nostri tempi. La mostra del gruppo Camera Chiara di Torino con il progetto PROFILI e la scelta di rappresentare attraverso sculture il tema della Natura. Progetto a cura di Paolo Albertelli e Mariagrazia Abbaldo. E ancora Stefano Cusumano con la mostra fotografica sul tema del Disagio Femminile, Sergio Giromel, un omaggio ad uno degli artisti più significativi del  secondo novecento veneto e trevigiano, prematuramente scomparso nel 2015, Yvan Beltrame che, dopo il successo della mostra nella scorsa edizione, ha visto in Fiera altre splendide opere inedite.
E ancora Walter Briziarelli, artista perugino che ha operato nel trevigiano e nel Cadore e che ad Arte Fiera Dolomiti 2017 è stato presentato nella veste di architetto e grafico. Molto apprezzato anche il ritorno di Lele Vianello, maestro del fumetto italiano e stretto collaboratore di Ugo Pratt nelle storie di Corto Maltese, con la sua mostra “il viaggio continua”.
Presente anche Ferruccio Gard, Maestro dell’optical italiano con alle spalle oltre sei Biennali di Venezia e Francesco Piazza, il grande incisore trevigiano con una rassegna di opere in occasione del decennale della sua scomparsa.  E ancora il Viale delle sculture, particolarmente  ricco di opere inedite con le sculture di Augusto Murer e Franco Murer, Simon Benetton, Elena Ortica, Gaetano Brugnano e molti altri scultori, e scultrici, emergenti. E non sono mancate le Gallerie che hanno proposto artisti storicizzati come Giorgio De Chirico, Lucio Fontana, Enrico Baj, Renzo Vespignani, Bernard Aubertin, Virgilio Guidi e molti altri con le nuove figure emergenti del panorama artistico italiano.

Una novità molto apprezzata dal pubblico è stata l'inserimento della Musica all’interno del padiglione che ha accompagnato il visitatore durante il suo percorso attraverso le opere d’arte. Musica d’ambiente grazie all’esibizione di musicisti di altissimo livello, direttori d’orchestra, compositori, maestri e giovani attivi nel campo della musica sperimentale: il direttore d’orchestra Giorgio Sini, figlio d’arte, Luciano Buosi, Gloria Bignami, Maria Gabriella Citro, Lele Croce e il giovane gruppo Quarto Quadro.

Per finire il Premio Arte Fiera Dolomiti 2017 che ha visto come vincitori Max Coppeta per la pittura e Camera Chiara per la scultura

Con questa edizione Arte in Fiera Dolomiti saluta l’inizio di questo nuovo anno decisamente rafforzata in un evento tutto tondo, un contenitore di mostre che, oltre all’aspetto commerciale, sanno anche coinvolgere il grande pubblico in un percorso culturale attraverso le diverse espressioni artistiche di oggi e di ieri e, in questo contesto, le cinque giornate espositive hanno concesso ai visitatori uno spazio più ampio per poter apprezzare fino in fondo la manifestazione.

 

 

 

 

 

 

 

 




APPUNTAMENTI DI ARTE FIERA DOLOMITI SUL TERRITORIO
 

 

WEIZ

 

V

 

 

 

 

d

SEGRETERIA  ORGANIZZATIVA
WEB-ART - V/le XXIV Maggio 11 - 31100 Treviso
Tel e Fax: 0422 430584 - Cell: 328 4851819



SEGRETERIA  ORGANIZZATIVA
WEB-ART - V/le XXIV Maggio 11 - 31100 Treviso
Tel e Fax: 0422 430584 - Cell: 328 4851819

h
l          

 

© Arteinfiera 2005-2017